Blog

Smaltimento amianto eternit: come fare

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’Amianto Eternit è uno dei materiali più nocivi creati dall’uomo. Nonostante fin dagli anni Settanta la sua produzione sia stata interrotta – almeno in Italia – questo materiale “eterno” continua a mietere vittime, disperdendo particelle nocive.

Oggi parliamo dello smaltimento amianto eternit, e di come gli esperti siano in grado di realizzarlo nel modo più sicuro possibile - per loro e per te.

Come è fatto l’amianto eternit?

Solitamente utilizzato come copertura, l’amianto eternit è realizzato in cemento e fibre di amianto. La natura fibrosa dell’amianto è un serio pericolo per i polmoni: è accertato che la sua inalazione porta nel lungo tempo patologie come asbestosi, tumori della pleura e carcinoma polmonare.

Essendo utilizzata per aumentare ancora di più la resistenza del cemento, durante il normale processo di usura nel tempo questa fibra si disperde nell’ambiente in modo costante. Esposizione costante o eccessiva in termini di quantità comporta in entrambi i casi un’alta possibilità di contrarre le patologie sopradescritte.

Gli effetti persistono a lungo nel tempo: ancora oggi, a distanza di 20/30 anni, continuano ad emergere n nuovi casi di patologie da esposizione all’eternit.

Smaltimento amianto eternit: come fare

Data l’elevata pericolosità del materiale, il suo smaltimento deve  essere necessariamente effettuato da professionisti specializzati, in grado di bonificare l’area nel modo più sicuro possibile – per se stessi e per gli altri.

Le fasi di smaltimento sono tre:

  1. Valutazione del materiale, constatare la zona da bonificare e capire rischi e possibilità di intervento
  2. Incapsulamento del materiale con sostanze specifiche che consolidano le fibre per impedirne il rilascio. Questo processo è temporaneo e finalizzato allo smaltimento.
  3. Rimozione totale e smaltimento, attuato in totale sicurezza anche per quanto riguarda il trasporto. Sarà poi compito dei professionisti smaltirlo secondo la legislazione vigente.

Rivolgiti sempre a dei professionisti per il tuo smaltimento eternit

Nonostante leggi, bonus e incentivi per lo smaltimento, in Italia manca la consapevolezza dei danni che l’amianto eternit ha fatto e continua a fare. Troppo spesso sentiamo di lastre di eternit abbandonate nelle campagne o a ridosso dei fossi: questi comportamenti mettono a rischio la salute di tutti, compresa la nostra.

Affidati sempre ad esperti come noi di Ecology: smaltire adeguatamente l’amianto significa fare qualcosa per l’ambiente, oltre che per la comunità.