Registri

Registro rifiuti - MUD

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Registro rifiuti - MUD

Classica: un'addetto della nostra azienda, aggiornerà il vostro registro rifiuti, presentandosi presso la vostra azienda.

Innovativa: grazie al software di nostra produzione, siamo lieti di offrire al cliente un innovativo prodotto.

 

Software Gestione Rifiuti

Le operazioni vengono gestite molto semplicemente, con una grafica a livello base, per aiutare anche l'utente inesperto a gestire senza problemi il registro.
Il software è stato concepito, per essere sempre disponibile, tramite internet, evitando di installare programmi sul pc del cliente. Infatti basterà collegarsi tramite Web per vedere il proprio registro.
E' possibile aggiornare il registro o farlo aggiornare ad Ecology. E' possibile stampare il registro in ogni momento, fare carichi / scarichi, avere statistiche aggiornate.

 

Registro dei rifiuti

Tutti i soggetti che hanno l’obbligo del MUD, hanno l`obbligo di tenere anche il registro di carico e scarico dei rifiuti.

Inoltre hanno l`obbligo di tenere un registro di carico e scarico anche i produttori di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, artigianali e dall’attività di recupero e smaltimento di rifiuti (compresi i fanghi prodotti da trattamenti e depurazione delle acque e da abbattimento di fumi).

Le annotazioni devono essere effettuate almeno entro dieci giorni dall’operazione oggetto di registrazione, ad eccezione dei soggetti che effettuano le operazioni di recupero e di smaltimento che effettuare le annotazioni entro due giorni lavorativi dalla presa in carico dei rifiuti.
I soggetti la cui produzione annua di rifiuti non eccede le dieci tonnellate di rifiuti non pericolosi e le due tonnellate di rifiuti pericolosi possono adempiere all`obbligo della tenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti anche tramite le organizzazioni di categoria interessate o loro società di servizi, mantenendo presso la sede dell`impresa copia dei dati trasmessi.
In particolare è stata aggiunta una voce “peso verificato a destino” nella quale occorre trascrivere il peso corretto entro dieci giorni dal ricevimento della quarta copia del formulario.