Toner

Smaltimento cartucce e toner

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ritiro e smaltimento toner e cartucce

Smaltimento cartucce e toner, obbligo di legge

Smaltire correttamente cartucce e toner di stampanti non è solo un obbligo morale, ma anche un obbligo di legge. Secondo il Testo Unico Ambiente (d.lgs. 152/2006), toner e cartucce sono considerati rifiuti speciali e non possono essere smaltiti nel bidoncino di casa, ma devono essere affidati a società con opportune autorizzazioni.

Se i privati possono recarsi all’isola ecologica o in centri Eco Store, diversa la situazione per il mondo business: aziende e titolari di P. IVA che intendono smaltire toner e cartucce sono obbligati a rivolgersi a operatori iscritti all’Albo Gestione Rifiuti, con rilascio di regolare Formulario di identificazione Rifiuti (F.I.R.).

Smaltimento cartucce e toner per aziende, enti, uffici, liberi professionisti

Ecology è una società autorizzata per il ritiro e il trasporto di rifiuti speciali. In questa categoria rientrano toner e cartucce di stampanti, stampanti multifunzione, stampanti laser, stampanti inkjet, plotter, fax, fotocopiatrici.

Aziende, enti, uffici, liberi professionisti e chiunque abbia necessità di smaltire toner e cartucce ci può contattare tramite telefono, e-mail, fax, form: forniamo tutte le indicazioni necessarie e ci accordiamo per modalità e tempi.

Ritiro toner esausti: come avviene?

Ecology fornisce ai propri clienti appositi contenitori chiamati Ecobox. Le cartucce e i toner esausti vengono raccolti negli Ecobox, ritirati dai nostri operatori tramite scadenze programmate e trasportati presso un deposito autorizzato dove sono avviate le operazioni di recupero o smaltimento.